Sito in costruzione

Calendario liturgico Bagnolo San Vito fino al 19 Maggio

DOMENICA 12 MAGGIO ASCENSIONE del SIGNORE

Orario delle SS. Messe

Ore 7.30 a Bagnolo

Ore 9.30 a San Giacomo Po

Ore 10.45 a Bagnolo celebrazione delle Prime Comunioni. 

LUNEDI' 13 MAGGIO

Ore 21 a San Nicolo' riunione del Gruppo liturgico.

MERCOLEDI' 15 MAGGIO

Ore 17 alla Casa d.c. riflessione sulle letture.

GIOVEDI' 16 MAGGIO

Ore 20 a San Giacomo Po celebrazione della S. Messa.

VENERDI' 17 MAGGIO

Ore 7.30 a Bagnolo celebrazione della S. Messa seguita dall'Adorazione eucaristica.

Dalle 16 alle 17 saro' in chiesa a San Giacomo a disposizione per le confessioni.

Dalle 16.30 alle 18 al Centro pastorale e' aperto il Luogo d'ascolto della Caritas per ricevere e distribuire alimenti a lunga scadenza per le famiglie maggiormente in difficolta'. In questo mese siamo invitati a consegnare preferibilmente caffe' e biscotti. A tale scopo si ricorda che e' sempre disponibile la madia della Carita' nella Cappella di san Vito.

DOMENICA 19 MAGGIO PENTECOSTE

Orario festivo delle SS. Messe

Ore 16 a Bagnolo celebrazione del battesimo di Nikolas Menale.

 

 - Sono aperte le iscrizioni al pellegrinaggio al Santuario delle Grazie del 20 maggio p.v. organizzato dall'Unita' pastorale.

Recita del S. Rosario:

a Bagnolo ore 18.30 da lunedi' a sabato. A San Giacomo Po ore 19.30 (sabato e domenica ore 17).

S. Giuseppina Bakhita e San Michele A. da Emanuela Margonari ore 16 da lunedi' a venerdi'.

Madonna di Lourdes da Edda e Silverio Belladelli ore 17.30 tutti i giorni.

S. Liberata e S. Francesco d'A. in Cantarana ore 20.45.

M. Assunta in via Gazzo ore 21 proposto dal Gruppo giovani famiglie.

 

"Vi diro' una cosa. E' bello guardare una persona dall'alto al basso? E' bello o non e' bello? No, non e' bello. Ma quando si puo' guardare una persona dall'alto in basso, quando? Per aiutarla a sollevarsi. L'unica volta che noi possiamo guardare una persona dall'alto al basso con bellezza e' quando la aiutiamo a sollevarsi. E cosi' fa Gesu' con noi, quando siamo caduti. Ci guarda dall'alto al basso. Questo e' bello. Non ci credi? Apri il Vangelo e guarda cos'ha fatto con Pietro, con Maria Maddalena, con Zaccheo, con tanti altri: meraviglie con le loro fragilita'. Il Signore con le nostre fragilita' fa delle meraviglie".

Papa Francesco ai giovani. Venezia, 28 aprile 2024