Feb 13 2021

Calendario liturgico 14 – 21 Febbraio

DOMENICA 14 FEBBRAIO SESTA tra l’anno

Orario festivo delle SS. Messe

Ore 10.45 sono invitati in maniera particolare coloro che fanno riferimento al Centro d’ascolto della Madonna di Lourdes.

MERCOLEDI’ 17 FEBBRAIO delle Ceneri

Inizia il tempo della Quaresima. Siamo invitati oggi a rispettare un sostanziale digiuno.

Ore 20.30 a Bagnolo celebrazione della S. Messa con l’imposizione delle ceneri, nel rispetto delle regole vigenti.

GIOVEDI’ 18 FEBBRAIO

Ore 20 a San Giacomo Po celebrazione della S. Messa con l’imposizione delle ceneri.

VENERDI’ 19 FEBBRAIO

Siamo invitati all’astinenza dalle carni.

Ore 7.30 a Bagnolo celebrazione della S. Messa seguita dall’Adorazione Eucaristica.

Dalle 16 alle 17 sarò in chiesa a San Giacomo a disposizione per le confessioni.

Dalle 16.30 alle 18 al Centro pastorale è aperto il Luogo d’ascolto della Caritas parrocchiale per ricevere e distribuire alimenti a lunga scadenza per le famiglie povere. A tale scopo si ricorda che è sempre disponibile il cesto della carità nel battistero.

Oggi la chiesa di Bagnolo resterà aperta fino alle 19 per la preghiera personale. Dalle 18 alle 19 in Cappellina  sarà proposta una Via crucis guidata, aperta a tutti.

DOMENICA 21 FEBBRAIO PRIMA di QUARESIMA

Orario festivo delle SS. Messe.

Domenica prossima verranno rese note le intenzioni proposte dalla Caritas e dall’Ufficio missionario diocesano per la Quaresima.

Si comunica che giovedì corso, 11 febbraio, è morta nel Convento delle Carmelitane scalze di Savona Suor Maria Agnese di Gesù Bambino, al secolo Ziani Adriana, nata a Bagnolo il 7 luglio 1927, entrata in clausura il 31 maggio 1954, dalla quale non è più uscita. Chiedo una preghiera per Suor Maria Agnese, che non ha mai smesso di ricordare nella preghiera la sua comunità di origine, e per le sorelle.

“La malattia impone una domanda di senso, che nella fede si rivolge a Dio: una domanda che non cerca un nuovo significato e una nuova direzione all’esistenza, e che a volte può non trovare subito una risposta. Gli stessi amici e parenti non sono sempre in grado di aiutarci in questa faticosa ricerca.

Emblematica è, al riguardo, la figura biblica di Giobbe. La moglie e gli amici non riescono ad accompagnarlo nella sua sventura, anzi, lo accusano amplificando in lui solitudine e smarrimento. Giobbe precipita in uno stato di abbandono e di incomprensione. Ma proprio attraverso questa estrema fragilità, respingendo ogni ipocrisia e scegliendo la via della sincerità verso Dio e verso gli altri, egli fa giungere il suo grido insistente a Dio, il quale alla fine risponde, aprendogli un nuovo orizzonte. Gli conferma che la sua sofferenza non è una punizione o un castigo, non è nemmeno uno stato di lontananza da Dio o un segno della sua indifferenza. Così, dal cuore ferito e risanato di Giobbe, sgorga quella vibrante e commossa dichiarazione al Signore: <Io ti conosco solo per il sentito dire, ma ora i miei occhi ti hanno veduto>”.

Dal Messaggio del Santo Padre Francesco per la XXIX Giornata mondiale del malato.

Permalink link a questo articolo: https://www.bagnoloup.net/bagnolo/2021/02/13/calendario-liturgico-14-21-febbraio/

Lascia un commento